Social News

Insieme alla più importanti aziende vivaiste della zona tirrena del messinese abbiamo sottoscritto un protocollo di legalità in cui tra l’altro queste aziende si impegnano oltre che iscriversi alla rete del lavoro agricolo di qualità e al rispetto delle norme sulla sicurezza e contrattuali richiederanno, all’atto della stipula dei contratti di fornitura, documenti aziendali che attestino la regolarità contributiva e il rispetto della contrattazione collettiva. Negli incontri avuti abbiamo potuto toccare con mano che nel mondo del vivaismo abbiamo eccellenze, specie nelle piante ornamentali, che ci consentono di esportare in tutta Europa il marchio della Sicilia. Quella sicilia spesso bistrattata e mal governata da una classe di governo non sempre all’altezza del compito. Il rilancio economico e sociale della nostra isola passa attraverso un salto di qualità delle forze sociali nel costruire un patto del mondo del lavoro siciliano per reclamare la necessaria attenzione delle istituzioni ai bisogni del mondo del lavoro e nel reclamare quelle misure necessarie a superare le criticità del nostro apparato produttivo. ... See MoreSee Less

Aziende La Palmara, Aurora, Lombardi Letterio, Giambo’ Vito e Flai-Cgil Nazionale Flai-Cgil Sicilia #firma #Protocollo di impegno per #eticita’ e #legalita’ del #lavoro sul #territorio

View on Facebook

Sarà inaugurato domani 12 febbraio, alle 18:00, lo sportello per i lavoratori immigrati che la Flai-Cgil di Messina ha voluto attivare nel territorio messinese nel comune di Furnari. Si tratta del primo sportello del genere che viene aperto dalla Flai in Sicilia, con l’obiettivo di fornire un sistema di assistenza e tutele ai lavoratori impiegati in tutto il comprensorio tirrenico messinese.

Lo sportello immigrati si trova a Furnari in via Vittorio Emanuele 56, sarà aperto il martedì e il venerdì, dalle 18 alle 20, e il sabato dalle 17 alle 19 e fornirà diversi servizi ai lavoratori stranieri occupati principalmente nelle attività agricole e in quelle del vivaismo.
La Flai, la categoria della Cgil del settore dell’agricoltura, dell’agroindustria e della pesca sia a livello nazionale che regionale ha avviato percorsi di integrazione e di inclusione a sostegno dei diritti e del lavoro degli immigrati nei territori. L’attivazione dello sportello nella provincia di Messina rappresenta una tappa significativa dell’iniziativa della Flai, anche fortemente impegnata contro condizioni di sfruttamento e nella battaglia contro il caporalato. Ma tale inaugurazione assume maggiore significato perché cade in un momento in cui cresce sempre più nel paese un clima di intolleranza in cui sono sempre più presenti comportamenti razzisti e xenofobi, la flai e la Cgil rispondono allargando gli spazi di partecipazione democratica ed integrazione.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Oggi a Sciacca con i PESCATORI per discutere ed affrontare i problemi del settore. Ammortizzatori sociali, malattie professionali, sicurezza sul lavoro, pensioni, prospettive del comparto.
Presente Antonio Pucillo della FLAI -CGIL Nazionale.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Coordinamento regionale forestale della Flai Cgil Sicilia.
Nel corso del coordinamento è emersa con forza la necessità di rilanciare una proposta di una nuova idea della forestazione in Sicilia funzionale al rilancio economico delle aree interne attraverso la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio boschivo e forestale. Una nuova forestazione passa attraverso l’istituzione degli strumenti di governo del settore previsti dal nuovo contratto forestale regionale necessari per migliorare la qualità del lavoro.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Prosegue anche in Sicilia l’iniziativa di Cgil e Anpi contro i razzismi e i fascismi. “Quanto accaduto a Macerata e le azioni di stampo neofascista e razzista che si stanno registrando in molte parti del Paese- dicono il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro e il presidente dell’Anpi regionale, Ottavio Terranova- impongono una reazione di tutte le forze democratiche per bloccare la pericolosa spirale di violenza che si è innescata”. Sabato 10 febbraio, in attesa della manifestazione nazionale unitaria ancora da definire per data e luogo, Cgil e Anpi terranno presidi e volantinaggi nelle principali piazze delle città siciliane, “per sensibilizzare e proseguire con l’azione di promozione della cultura democratica- affermano Pagliaro e Terranova- antirazzista e antifascista”. ... See MoreSee Less

Dopo i gravi fatti di Macerata e il susseguirsi di iniziative di stampo razzista e neofascista in molte parti del Paese, prosegue l'azione di contrasto, di mobilitazione e di sensibilizzazione di Cgil...

View on Facebook

Da Caltagirone ripartiamo per il rilancio del comparto forestale, la tutela del territorio, la salvaguardia del nostra patrimonio ambientale e paesaggistico, per una maggiore stabilizzazione dei lavoratori. ... See MoreSee Less

View on Facebook

Nel comunicato stampa che segue, noi segreterie regionali Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uil-Uila manifestiamo la nostra preoccupazione per il comportamento apprendista e immobilista del governo regionale. Abbiamo aspettato forse più del dovuto che questo fosse nel pieno delle proprie funzioni per verificare gli impegni, le proposte e gli adempimenti che dovevano essere messi in atto. Occorrono scelte urgenti e concrete per cui chiediamo un serio confronto con il Presidente della Regione e con gli Assessorati Territorio Ambiente e Agricoltura per avere impegni puntuali e precisi. ... See MoreSee Less

View on Facebook